Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2018

Il fascino di un giardino bianco in inverno

Di recente sono stata contattata da OIKOS, azienda leader italiana all'avanguardia nella creazione di pitture, smalti e pitture decorative materiche prive di formaldeide e di sostanze nocive, che mi ha invitato a collaborare in qualità di White Blogger al nuovo progetto Bianco Oikos, una campagna pubblicitaria sulle TV nazionali in contemporanea con il Festival di Sanremo, dove il bianco sarà protagonista.
Avevo già collaborato con Oikos come Blogger Friend per l'evento 'White in the City', svoltosi a Milano durante la Design Week 2017, con la pubblicazione del mio articolo  Un giardino di fiori bianchi.
Ecco qui di seguito il mio nuovo articolo scritto per l'occasione e dedicato come sempre al bianco...


All'interno di un giardino il bianco è decisamente il colore meno vivace, eppure è quello che meglio riesce a dare forza e intensità a ogni altro colore.
Durante l'inverno i giardini, in assenza delle fioriture dai colori sgargianti, possono apparire di scars…

Lo showroom delle meraviglie

A pochi passi dal laboratorio per la lavorazione delle pietre dure semipreziose, c'è lo showroom dove si è conclusa la mia visita.
L'elegante negozio di Macherio raccoglie esemplari di minerali destinati ai collezionisti oltre a gioielli e oggettistica, tutti realizzati artigianalmente dal laboratorio stesso.

I gioielli venduti qui non sono però prodotti in serie, ma vengono creati singolarmente attorno a ogni pietra, valorizzandone così le caratteristiche.
Sono dunque gioielli-pezzi unici, 
Il cliente poi può scegliere personalmente la pietra sulla quale verrà concepita la forma del gioiello.
Il negozio stesso però è un esempio di cosa sia possibile realizzare per l'arredamento di una casa, utilizzando la pietra semipreziosa e il legno fossile: si possono vedere inserti nel pavimento e nelle pareti, tavoli e mobili, lampadari, maniglie, sedute...

In esposizione ho visto anche la riproduzione del piano di un tavolo conservato a Palazzo Pitti, con decorazione geometrica prevalent…

Un giardino di rocce

La visita al Laboratorio Didoni Pietre Dure è stata molto coinvolgente, ma non meno interessante è stata l'esplorazione dell'area esterna accanto all'edificio.
Accanto all'ingresso del laboratorio e disseminati un po' ovunque in giardino fanno bella mostra di sè alcuni tronchi fossili che il signor Francesco Didoni ha collezionato negli anni.


I legni fossili sono alberi diventati pietra.
Principalmente si tratta di Conifere, le piante più diffuse nell'era mesozoica e in particolare nel periodo del Cretaceo, ma esistono anche legni fossili di altri alberi preistorici come Ebano, Gingko, Araucarie e Palme e risalenti a periodi diversi.
La pietrificazione del legno avviene quando viene sepolto in ambienti privi di ossigeno che ne impediscono la decomposizione.
Questo accade ad esempio durante un'eruzione vulcanica.
I sedimenti minerali, generalmente silicati, prendono il posto della materia organica, mantenendo la struttura originaria del legno ma cambiandone il col…