Passa ai contenuti principali

In cima al Torrazzo

Per visitare la stanza dell'Orologio Astronomico di Cremona, sono salita sul famoso Torrazzo.
Come puoi vedere dalla foto qui sotto, l'orologio si trova però piuttosto in basso, rispetto all'altezza della torre.
Al termine della visita privata, ho deciso perciò di continuare la mia esplorazione del Torrazzo...


All'entrata un cartello ben in vista segnala al visitatore che si devono affrontare 502 gradini esclusivamente a piedi...


La fatica però ripaga perchè salendo le scale si gode di una vista ravvicinata su dettagli che, visti dalla piazza, possono anche sfuggire, come questa statua con la testa trafitta da un pugnale che rappresenta San Pietro Martire da Verona...



Lungo le scale ci sono feritorie da cui sbirciare...


ma basta arrivare al piano colonnato per poter ammirare comodamente un'impagabile vista sulla città...








Con un piccolo sforzo, salendo un'ardita scala a chiocciola, si arriva alla campana...




Durante la salita alla torre è possibile fare anche una sosta nella saletta multimediale dove, con pannelli esplicativi, filmati e ricostruzioni, è raccontata la storia dell'orologio astronomico del Torrazzo di Cremona...




Se lo vuoi rileggere, trovi il racconto della mia visita al meccanismo originale ancora funzionante dell'orologio qui:
L'Orologio Astronomico di Cremona

Ma la mia visita a Cremona continua...
 

Commenti