Passa ai contenuti principali

Lago d'Ampola

Ci sono passata accanto in moto tantissime volte, ma solo di recente sono riuscita ad andarci, proprio per visitare il biotopo Lago d'Ampola.


Il lago d'Ampola si trova nel comune di Tiarno di Sopra, in Trentino, uscendo dalla Valle di Ledro.
Più che un lago lo definirei uno stagno, ma è un luogo di grande interesse naturalistico, un ambiente non comune in Trentino, dove le aree paludose sono state quasi del tutto bonificate.
Al contrario il lago d'Ampola è stato oggetto di un recupero ambientale che ha dato vita ad un lago naturale, dove cioè non esiste una netta separazione tra acqua e terra.

Dal posteggio parte una lunga passerella sopralzata di legno che attraversa un prato umido ricoperto da un 'mare verde' di graminacee (Molinia coerulea) e di Carex, che creano onde mosse dal vento...



In primavera, al disgelo, il prato paludoso si inonda e nel tappeto verde spuntano specie delicate...



Nel lago d'Ampola il passaggio tra acqua e terra avviene in maniera graduale e quindi naturale, con specie vegetali tipiche delle aree palustri che, essendo molto diversificate, ospitano una fauna molto ricca.




Dopo un sentiero terrestre, si accede ad un nuovo pontile che si affaccia direttamente sul lago, ricoperto da una distesa di nannufari (Nuphar luteum)



Si prosegue poi lungo un sentiero che conduce al Centro Visitatori a cui è stato dato un nome lungo e curioso 'Beati come rane su una foglia di ninfea'...


Il Centro svolge una funzione divulgativa e didattica, offrendo ai visitatori una serie di esperienze naturalistiche, con spazi interattivi e vari allestimenti.


Più avanti il sentiero si addentra nel bosco...





per ritornare infine alla passerella d'ingresso che riporta al parcheggio.


L'intero percorso di visita richiede all'incirca un'ora di tempo, ma tutto dipende ovviamente da ciò che ognuno desidera scoprire all'interno di questo luogo affascinante.

Il biotopo Lago d'Ampola è visitabile gratuitamente tutto l'anno, mentre il Centro Visitatori è aperto da maggio a settembre.

Se ci vuoi andare anche tu, trovi tutte le info qui.

Commenti